Come effettuare la ricerca

La ricerca della singola persona può essere eseguita digitando il cognome ed il nome, il singolo cognome, il singolo nome, le sillabe iniziali del cognome, in caso di incertezza sulla grafia.
Al risultato saranno associati, se presenti, anche i nomi di tutti i familiari.

I l database può consentire, inoltre, la ricerca per "gruppi", con le seguenti modalità:

  1. digitando, ad esempio, il nome di una città italiana, nel campo "In Italia a" si ottengono gli elenchi di tutti gli ebrei stranieri presenti nel database che, da cittadini o da profughi, risiedevano in quella città; la città di Fiume, secondo quanto si spiega in un'altra sezione del sito, è stata collocata in Italia; accanto al nome della città è presente, quando è stato rinvenuto in fonti dirette come gli elenchi ministeriali o prefettizi, l'anno di inizio della residenza o della residenza al momento dell'arresto;

  2. digitando nel campo "In Italia da" le provenienze - o parte delle stesse - che di seguito si indicheranno, si possono visualizzare tutti i componenti presenti nel database dei gruppi di ebrei stranieri internati durante la guerra, provenienti da località specifiche e con una storia particolare alle spalle:

    • Trieste/Bengasi (Ebrei stranieri in partenza da Bengasi per la Palestina, internati in Italia nel settembre del 1940)
    • Bratislava - Rodi (Ebrei stranieri naufraghi della nave Pentcho, trasferiti da Rodi in Italia)
    • Bocche di Cattaro-Kavaja (Albania) (Ebrei stranieri trasferiti dal campo di Kavaja in Albania)
    • Lubiana (Ebrei stranieri internati da Lubiana, con fonte F4; la mancanza di questa fonte indica internati provenienti da questa città, ma non facenti parte del gruppo specifico)
    • Spalato (Ebrei stranieri rifugiati a Spalato e da Spalato internati in Italia, con fonte F5; la mancanza di questa fonte indica internati provenienti da questa città, ma non facenti parte del gruppo specifico)
    • Libia (Ebrei di cittadinanza inglese arrestati in Libia ed internati in Italia)
  3. la ricerca per "Nazione o nazionalità" richiede un'attenzione particolare in quanto, per le scelte metodologiche illustrate in un'altra parte del sito,il luogo di nascita, se noto, viene seguito, nell'apposito campo dal nome della nazione (es: Francoforte - Germania), se non noto, viene accompagnato dalla nazionalità attribuita all'internato dai documenti (es:Tedesco/a); per avere la visione totale di altre nazionalità, si suggerisce di inserire nel campo di ricerca parte del nome di una nazione o della corrispondente nazionalità (es: Jugoslav, che consente di cercare Jugoslavia, Jugoslavo, Jugoslava; Pol, che consente di cercare Polonia, Polacco, Polacca ecc);
  4. digitando nel campo "Ultima località o campo di internamento ..." il luogo che interessa, si possono visualizzare tutti gli internati presenti in quel luogo; la digitazione può riguardare una qualsiasi parte del nome: ad esempio "Tronto", consente di visualizzare tutti i risultati per Civitella del Tronto; la possibilità di individuare il luogo di internamento è data anche dal campo "Provincia"

  5. digitando il nome di una località o di un campo di internamento e lasciando, nell'elenco delle opzioni la prima (tutti i campi) all'elenco completo delle persone che risiedevano in quella località o campo secondo la documentazione rinvenuta si aggiungerà l'elenco delle persone che in quella località o campo sono rimaste per un certo periodo, prima di essere trasferite in altri luoghi;
  6. il campo "Ulteriori informazioni" consente di individuare, per ciascun internato, i vari luoghi di internamento; questo può avvenire digitando il nome preciso, oppure parte, anche di uno solo dei luoghi, oppure provando con  il nome della provincia (per esteso o in sigla) o con il nome del campo (es:Ferramonti)
  7. digitando e scegliendo l'opzione deportato/a, si otterrà l'elenco di tutti i deportati;
  8. la ricerca può essere effettuata anche digitando una delle sigle delle fonti, verificandone il significato nell'elenco presente sul sito: verranno visualizzate, così, tutte le informazioni rinvenute in quello specifico tipo di documenti o di pubblicazioni

SUGGERIMENTI

Fonti principali del database sono stati gli elenchi compilati dalla burocrazia fascista (prefetture, questure), poi dai direttori o dei campi di internamento o dai podestà dei vari paesi. Da ciò deriva, in molti casi, l'incertezza della grafia dei cognomi che viene spesso italianizzata, quando non travisata.

Ci sono, quindi, alcuni accorgimenti che potrebbero facilitare la ricerca, in caso di difficoltà:

In ogni caso, il database consente (a meno di non scegliere il contrario) di eseguire la ricerca scrivendo solo parte del termine, in modo da poter visualizzare una serie completa entro cui cercare il termine desiderato.